Consigli utili

Sbarazzati della mandelina imperialista delle patate senza prodotti chimici! “Patata” rimuove questi 3 semplici passaggi

42views

* Il titolo allude agli slogan propagandistici del Partito Comunista durante il periodo cecoslovacco, quando il regime etichettò Mandela come una sorta di “arma di distruzione di massa” inviata all’URSS dagli “imperialisti americani”.

Lo scarabeo della patata è un parassita vorace che può distruggere l’intero raccolto di giardinieri e coltivatori nel giro di poche settimane. Gli piace distruggere le patate, ma a volte attacca anche pomodori e melanzane. Il problema è che i mandelini sono relativamente resistenti ad alcuni insetticidi chimici e questo metodo di smaltimento non è molto rispettoso della natura e della nostra salute. Come sbarazzarsi della patata mandelina senza prodotti chimici? Prova questi 3 semplici passaggi.

Che aspetto ha una mandelinka di patate?

Le caratteristiche distintive della mandelina della patata sono chiare a prima vista: la mandelina è un coleottero che misura da 6 a 11 mm e ne è tipica capriate rigate e corpo sporgente. Ha macchie nere sulla testa e sullo scudo giallo-arancio. Una curiosità è che la mandelina in latino si chiama Leptinotarsa ​​decemlineata, mentre la seconda parola del nome significa decimale. Sulle capriate del tetto sono presenti in totale dieci strisce.

Passaggio 1: raccogliere le mandorle a mano

Il modo più semplice per sbarazzarsi delle mandeline di patate è la raccolta manuale. Tuttavia, questo metodo lo è il più efficace particolarmente su un campo di patate più piccolo. Nei campi più grandi difficilmente sarai in grado di raccogliere i mandeline a mano. Il vantaggio è che si tratta procedura ecologicache allo stesso tempo ti consente di monitorare con precisione la presenza di parassiti sulle tue piante.

Oltre ai mandelini adulti, durante la raccolta manuale è possibile imbattersi anche nelle loro larve. Stai attento e non confondere le larve di coccinella con le larve di coccinella, che sono i loro predatori naturali. Mentre la larva della coccinella è nera con macchie gialle, le larve della mandelilla sono carnose di colore rosso mattone con la testa nera.

Passaggio 2: scommetti sui predatori naturali

La natura ha i suoi modi per tenere sotto controllo le popolazioni di parassiti. Come giardiniere, ti farà sicuramente piacere sapere che esistono predatori che si nutrono di mandeline e che possono quindi aiutarti in modo significativo nella loro soppressione. I predatori naturali più efficaci includono, ad esempio coccinelle e occhi d’orole cui larve, oltre agli afidi, mangiano le uova dei mandelini.

Un predatore importante è i mosca parassita E insetto predatore, può ridurre sostanzialmente la comparsa di uova di mandeline se le rilasci nell’aiuola all’inizio della stagione. In natura lo scarabeo della patata ha anche altri predatori del mondo degli insetti, come ad es coleotteri macinati, Cera francese O sacerdotessa di metalloanche questi coleotteri non sono ostili ai mandelini.

Passaggio 3: prova le erbe anti-tonsillare

Se non vuoi investire nella chimica e intraprendere una lotta senza fine con i mandelini utilizzando preparati chimici, prova il potere della natura. Troverai in esso un insetticida completamente naturale sotto forma di restituitore comune. È erba gialla poco appariscente il più delle volte cresce su ruminanti o terrapieni ferroviari, che contiene sostanze che respingono naturalmente gli insetti, comprese le coccinelle.

Puoi tornare a casa dal viaggio di ritorno preparare uno spezzatinoche utilizzerai successivamente come spray sulle mandorle, oppure è possibile terra diretto nel campo di patate. Una tale coccinella sulla schiena può essere una combinazione letteralmente mortale per un mandeline.

Leave a Response

Giannini
Giannini è la tua guida affidabile al mondo dei consigli di vita. Con una vasta conoscenza ed esperienza in cucina, giardinaggio e altro ancora, ti offro ispirazione, suggerimenti e consigli per la tua vita quotidiana. La mia passione per la creatività e la preoccupazione per l'ambiente si riflettono nel mio approccio che ti ispira a vivere una vita migliore e più appagante.