Ricette

La spezia più sana del mondo

873views

La maggior parte delle persone sceglie dall’armadietto della cucina solo le spezie preferite che gli piacciono. Tuttavia, questi cinque tuberi, erbe e cortecce possono fare molto di più che semplicemente avere un buon sapore…

Cibo insipido: per la maggior parte di noi è un incubo culinario che diventa realtà. La soluzione: aromi davvero forti. Come tutti sappiamo, questo è possibile non solo con sale e pepe, ma anche con molte altre spezie più esotiche.

Perché vale la pena aggiungere di tanto in tanto altro ai collaudati piatti in bianco e nero presenti sulla tavola? Piacerà non solo alle papille gustative. Anche il resto del nostro corpo ci ringrazierà.

Le spezie più salutari del mondo

1. Curcuma, la fonte della giovinezza

Questa spezia dall’arancio brillante è un vero tuttofare quando si tratta di salute. Grazie ai suoi cinque oli essenziali, la curcuma ha un effetto positivo sul tratto digestivo e favorisce la digestione. Grazie al colorante curcumina, la spezia ha anche un effetto antinfiammatorio. Tuttavia, non compie miracoli solo internamente. Gli antiossidanti contenuti nella curcuma combattono anche il nostro nemico comune: le rughe dell’età normale. Distruggono i radicali liberi e accelerano il rinnovamento cellulare. Un sogno diventato realtà.

2. Cannella per bruciare i grassi

Allora è di nuovo Natale? Non preoccuparti, per ora godiamoci la primavera. Tuttavia, soprattutto adesso, ha molto senso aggiungere un bel pizzico di cannella alla vostra ciotola di muesli mattutina. La polvere marrone è una delle spezie riscaldanti che riscaldano il corpo. Naturalmente il nostro corpo deve prima creare questo calore con l’aiuto dell’energia, cioè delle calorie. E bruciare calorie mentre mangi? Dopotutto non sembra poi così male.

3. La menta piperita agisce contro gli spasmi

Ti fa male lo stomaco? Una tazza di tè alla menta piperita può fornire un rapido sollievo. Il mentolo contenuto nella pianta ha effetto antispasmodico, antidolorifico e calmante grazie alle sue sostanze amare. Tuttavia, chi soffre di nausea non dovrebbe bere più di due tazze al giorno. Altrimenti il ​​mentolo in esso contenuto irriterà inutilmente la mucosa dello stomaco.

4. Rafforzare l’aglio

Il consumo regolare di cipolle dall’odore forte rafforza il sistema immunitario e previene così il raffreddore. D’altro canto, favorisce la circolazione sanguigna e una sana digestione. Tuttavia, quando si prepara l’aglio, è necessario fare attenzione a non soffriggerlo eccessivamente. Altrimenti diventa amaro e perde i suoi componenti salutari. Sarebbe un peccato.

5. Origano medicinale

Questa spezia, sempre più conosciuta dalla cucina greca, viene spesso definita in medicina un antibiotico naturale. E giustamente, perché l’origano agisce come fungicida. Ciò significa che i funghi e le spore si sviluppano meno rapidamente e in casi innocui vengono addirittura uccisi. L’erba è anche antibatterica e antivirale.

Non dimenticare i chiodi di garofano

Sapete quali effetti hanno i chiodi di garofano? Da dove viene e dove possiamo usarlo ovunque?

Fonte: SCC

Leave a Response

Giannini
Giannini è la tua guida affidabile al mondo dei consigli di vita. Con una vasta conoscenza ed esperienza in cucina, giardinaggio e altro ancora, ti offro ispirazione, suggerimenti e consigli per la tua vita quotidiana. La mia passione per la creatività e la preoccupazione per l'ambiente si riflettono nel mio approccio che ti ispira a vivere una vita migliore e più appagante.